Motori Fuoribordo, una panoramica

I motori fuoribordo sono motori marini utilizzati per essere montati nello specchio di poppa delle imbarcazioni. Solitamente, di piccole e medie dimensioni (da 2 a 12 metri circa). Sono, per quasi la loro totalità, motori quattro tempi a benzina, ma da diversi anni è possibile trovare motori fuoribordo elettrici.

Motori Fuoribordo - Mercury 400Le potenze che si possono trovare nel mercato oggi variano dai più piccoli 2.2cv a modelli potentissimi di oltre 500cv. Il grande vantaggio dei motori fuoribordo rispetto a motori entrobordo o entrofuoribordo, è quello di poter essere montati anche in numero variabile nelle imbarcazioni, che arrivano a montarne fino ad 8.

In Italia è possibile utilizzare senza l’obbligo di patente nautica motori fuoribordo fino a 40cv. Proprio per questo motivo risulta questo modello come il più venduto e diffuso.

Motori Fuoribordo marche:

Per distinguere le varie marche produttrici, ogni motore è contraddistinto da uno specifico colore: Motori fuoribordo Yamaha utilizza il colore grigio, Motori Mercury il colore nero, Johnson il bianco, Honda grigio metallizzato e infine Motori Suzuki.

Altri articoli utili:


Rate this post

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *